Mandala
Questo antichissimo amuleto tibetano,
col suo movimento armonico,
racconta in chiave semplice l’evoluzione della vita,
ed infonde vibrazioni di serenità
a chi lo muove e lo trasforma.
Mandala in Ottone
Tutti i simbolismi del Cerchio riportano al Mandala.
Il Cerchio come Tutto, come Vita,
forse come l'insieme del sapere entro cui ogni ricercatore
si affanna a scoprire un frammento, più piccolo di un granello di sabbia.

I Mandala nascono da antiche discipline orientali
con lo scopo di interagire con le energie individuali
e con lo spazio circostante.
Sono figure che, grazie a un utilizzo mirato di forme, colori e simboli,
rappresentano particolari energie che entrano in contatto
con chi le osserva, stimolando la consapevolezza
e una positiva risposta personale nei vari campi dell'esistenza,
ma non soltanto, anche quando nessuno è presente,
tali energie operano sullo spazio.

Un Mandala è pertanto, l'immagine di una vibrazione che agisce
sulla coscienza e sulle energie dello spazio.
Quando guardate un Mandala,
si distende tutto il vostro corpo attraverso gli occhi.

Questo Mandala di metallo è basato sullo stesso concetto
tridimensionale dei Mandala di sabbia.
In Sanscrito, Mandala significa letteralmente il “cerchio” e il “centro”.
Con questo centro si rappresenta il nostro essere interno.
Il Mandala simbolizza un'energia che unifica.
Se meditate sul Mandala mentre giocate con esso,
potrete usarlo come attrezzo terapeutico
per distendere la mente e per alleviare lo stress.

La chiave di tutto il movimento è il centro
in cui le due metà identiche si uniscono insieme
per generare l'infinità di movimento.

Un Mandala è il centro da cui tutto parte
e a cui tutto ritorna per ricominciare all'infinito.

Spero che il Mandala ti porti la pace e l'armonia
La prima posizione mostra il Sole.
Il principio: Il simbolo della genesi.
Nella seconda vediamo la creazione
del cielo, della terra e dei pianeti.
“Spirito e Materia”
Lo sviluppo del gioco,
equivale allo sviluppo del mondo.
Stringendo il centro si esalta il dualismo
tra il bene e il male.
Yin e Yang
 
 Aprendo i “petali” si compie l’esplosione.
Allargando il centro si ha il vuoto “la fine”.
Con la compressione la Rinascita.
“Secondo un antico popolo
il tutto ebbe inizio da un granello di sabbia...
Nacque il Cosmo...Nacquero le Galassie...Nacque la Terra,
divisa tra due mistiche forze...il Bene e il Male,
ma l’inevitabile accadde...
l’equilibrio cessò di esistere...
Bene e Male brillarono creando il vuoto...
...poi il silenzio.
Rimase solo un granello di sabbia...
e fu il Principio
in eterno, sempre...”
Save ver.2 Sorry, under construction ...

Tag Pagina Tags :
1s; Mandala centro come cui del della energie granello in movimento sabbia scale(33); si spazio tutto